Camera e Senato trovata la quadra

il primo Puzzle inestricabile è stato risolto, dopo la quasi rottura il cdx ritrova l’unità sulla Alberti Casellati al Senato. Fico 5s eletto alla camera

Fino a ieri sera la rottura tra Lega e Forza Italia pareva insanabile, il veto Cinque Stelle su Romani(Fi) era invalicabile, e la sortita di Salvini con il nome della Bernini, aveva provocato secondo gli stessi Berlusconi e Brunetta un atto di “ostilità gratuito” e gravissimo. L’azione pacificatrice di Fratelli d’Italia, pare essere stata fondamentale nella tenuta della coalizione di cdx. In mattinata di Sabato il nome della senatrice d’annata di Forza Italia ha trovato il consenso di tutti, abbattendo il veto grillino. Non si può non dare a Salvini e aggiungiamo all’azione calmieratrice di Fdi il merito di aver risolto la questione, e aver sbloccato l’empasse. Per quanto riguarda Fi, dobbiamo darle senza dubbio il “voto” peggiore, uno sbraitare scomposto (con il senato comunque assegnatogli) un arroccarsi su un nome, quello di Romani volutamente non gradito ai Cinque Stelle e per questo strumentalmente ostacolante allo stesso mandato di Matteo Salvini, che aveva il compito come leader della coalizione di trattare con il primo partito del paese, e a cui gli era stata messa la palla al piede del capo gruppo al senato di Fi, hanno scritto una delle pagine politiche peggiori del movimento di Berlusconi. Non sappiamo se di proposito, ma è chiaro che in quel caso il rischio di un accordo grillini/pd sarebbe stato concreto. Parimenti alla camera dopo il veto del cdx al primo nome(civetta) dei Cinque Stelle: Fraccaro, Fico, vero obbiettivo dei grillini ha potuto tranquillamente farsi strada per la poltrona della camera dei deputati.

http://www.ecodeicomuni.it/wp-content/uploads/2018/03/Roberto-Fico-Elisabetta-Casellati-600x400.png

0 thoughts on “Camera e Senato trovata la quadra”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Older Post →