“parenti” serpenti

in No Comment
Attualità, Esteri, Politica http://www.ecodeicomuni.it/wp-content/uploads/2018/04/4bf0317c60a3c6320f54d42f8cbe0c635d61823e-e1522750308114.jpg http://www.ecodeicomuni.it/wp-content/uploads/2018/04/4bf0317c60a3c6320f54d42f8cbe0c635d61823e-150x150.jpg 0 http://www.ecodeicomuni.it/2018/04/03/parenti-serpenti/#respond
231

Francia e Germania nazioni cofondatrici della Ue insieme al nostro paese, vicine, ma da sempre pronte a farci “sgambetti”

A Bardonecchia al confine francese l’ultimo “sgarbo”: gendarmeria transalpina sconfina armata, per controllare un immigrato nigeriano sotto tutela di ong, la reazione dell’Italia (su richiesta ong) non si è fatta attendere e ha visto tutte le forze politiche compatte nel condannare l’accaduto (anche se avremmo voluto vedere la stessa zelanteria in altre occasioni senza che di mezzo ci fossero ong o “inermi” migranti da tutelare…). L’ambasciatore francese è stato convocato, ma i francesi paiono non volersi scusare. È l’ultimo dei tradizionali scontri che ciclicamente abbiamo coi cd “cugini” d’oltralpe, per la verità fattisi negli ultimi anni un po piu frequenti, da Sarkosi a Macron, vedasi caso Battisti, Libia, sorrisini, ma anche finmeccanica, e riconsiderazione aree marittime. La Francia, non lo si puo negare, è un nostro tradizionale “competitor” geostrategico ed economico, ue o non ue, forse lo abbiamo considerato con troppa superficialità un nostro amico per parecchio tempo e cosi non e’ mai stato. L’Italia in futuro dovrà considerare il fatto di guardarsi maggiormente le spalle dai sui “partner” europei di riferimento e prendere in seria considerazione di aprire canali indipendenti con altre nazioni extra europee senza vincoli “amicali” di chi per primo “cugino” o vicino cerca di farci le scarpe approfittando del nostro “autistico” senso europeo. I veri nemici sono i nostri “parenti” serpenti europei.

http://www.ecodeicomuni.it/wp-content/uploads/2018/04/4bf0317c60a3c6320f54d42f8cbe0c635d61823e-e1522750308114.jpg

0 thoughts on ““parenti” serpenti”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

← Newer Post