L’enigma cinque stelle

in
Uncategorized 0 http://www.ecodeicomuni.it/2018/10/30/lenigma-cinque-stelle/#respond
276

Cosa c’è  dietro gli scossoni nel governo tra Lega e 5 Stelle oltre la “manina”

L’uscita scomposta di Di Maio nella trasmissione di Vespa, è più di un altolà al “socio” di governo, riguardo la spinosa questione dei condoni, è il sintomo o se vogliamo la “fuoriuscita” non più controllabile della guerra che si sta consumando da tempo dentro il movimento dei cinque stelle, tra l’anima cd “ortodossa” che si rifà ad un movimentismo di sinistra, dipietrista, moralista e popolare, rafforzato dai fuoriusciti piddini e un “substrato ” più recente, moderato, a tratti di cdx che ha fatto acquisire al movimento i numeri che abbiamo visto negli ultimi anni. L’insofferenza che la prima componente ha da subito dimostrato verso l’alleanza con la lega, si è acuita per l’azione strabordantemente mediatica di Salvini soprattutto nell’ambito dell’immigrazione, creando non pochi problemi di tenuta allo stesso Di Maio. Il presidente della camera Fico si è poi fatto partecipe di una azione di continuo pungolo polemico umanitarista nei riguardi dell’azione del ministro degli interni, difficilmente contenuta da Di Maio, a tal proposito i vertici del movimento e cioè l’oscuro Casaleggio e lo stesso Grillo sono sembrati apparentemente distanti dalle dinamiche “telluriche” del movimento, chiaramente a livello mediatico. Ma ci domandiamo perché il capo politico Di Maio e i due strateghi non abbiano messo argine all’esuberanza “finiana” di Fico. Risulta chiaro che le scosse e le tensioni, che un governo bicefalo come quello Lega\5 stelle dovrà chissà per quanto sopportare, non saranno tanto date dalla diversità politica  delle due formazioni, ma dai fermenti e ribollimenti tutti interni  ai pentastellati, situazione geneticamente piuttosto grave del movimento, che non potrà che risolversi in una resa dei conti probabilmente traumatica.